1–20 di 105 risultati

Cabasse è uno dei più antichi produttori di altoparlanti in Francia ed è noto per il suo coinvolgimento nella ricerca, i suoi elevati standard di qualità e il nome dei loro prodotti che erano legati al mare (soprattutto nomi di barche come clipper, sampan, ketch, sloop…)Negli anni ottanta la loro reputazione veniva dai diffusori professionali attivi (spesso utilizzati dagli studi di registrazione) e dalle membrane a nido d’ape che consentivano un’elevata potenza con una bassa distorsione. Queste membrane erano usate dal piccolo Galiote (home hi-fi) e dall’enorme Saturn , un subwoofer per teatri, dotato di un’unità da 22 pollici. Inoltre, eseguivano incredibili confronti tra suono dal vivo e suono dei diffusori e quindi focalizzavano i loro obiettivi sull’alta dinamica (per i reali livelli di pressione sonora), sull’alta efficienza e sui bassi livelli di distorsione.Nel 1986 è stata inaugurata La Géode e rimane l’unico Omnimax a 12 canali nel mondo. Per effetti speciali a bassa frequenza, 4 subwoofer giganti (100 piedi cubici per 2000 lb) dotati di membrane a nido d’ape da 2 x 22 pollici completano questo sistema 12.6. [2]Negli anni ’90, Cabasse iniziò a lavorare su unità coassiali per ridurre la direttività attraverso il fronte d’onda sferico. Questo è il loro principio del Sistema Spazialmente Coerente . È stato implementato tramite TC21, un’unità coassiale a 3 vie con larghezza di banda da 200 Hz a 20 kHz con una risposta fuori asse di 30 ° molto vicina alla risposta sull’asse.All’inizio del 2006 hanno presentato un’unità high-end a 4 vie e presentato l’approccio teorico in un documento alla Audio Engineering Society . Questo sistema, pubblicato nel 2007, si chiama La Sphère ed è composto da due altoparlanti coassiali sferici, un filtro e quattro amplificatori di potenza.