Gold Note annuncia il suo nuovo stadio phono di riferimento PH-1000

PH 1000 header

E se potessi riprodurre qualsiasi LP con l’equalizzazione corretta? E se potessi regolare o persino modificare quella curva di equalizzazione in movimento? O regolare le impostazioni utilizzando una semplice manopola senza fare confusione con dip switch e componenti esterni? Questo è il PH-1000 di Gold Note, uno stadio phono a bassissimo rumore con alto guadagno e senza filtri audio progettato per essere facile da usare e facile da amare in un modo che cambierà il modo in cui pensi alla tua configurazione analogica.

Per riassumere, il PH-1000 è uno stadio phono premium che combina un’interfaccia digitale con un design di componenti discreti di Classe A, offrendo la più ampia gamma di equalizzazioni, guadagno, carico e regolazioni della capacità per abbinare correttamente qualsiasi cartuccia mai sviluppata. Non viene fornito solo con 18 curve di equalizzazione disponibili per registrazioni stereo, mono e 78 giri / min: consente di regolare (sì, effettivamente regolare) l’equalizzazione per ricreare virtualmente qualsiasi curva di equalizzazione mai utilizzata per premere un record.

Vanta anche un’uscita per cuffie con controllo del volume dedicato, 3 ingressi indipendenti (RCA e XLR) e il controllo a manopola singola (il controllo rotante caratteristico) che consente di navigare nel menu sul display per modificare le impostazioni durante la riproduzione di musica. C’è di più, come il carico esterno, il controllo Stereo / Mono, l’inversione di fase, lo scambio di canali L / R e il filtro subsonico Rumble. Per non parlare del fatto che può disporre opzionalmente di un preamplificatore di linea in Classe A integrato: cosa si può volere di più?

Si potrebbe dire che questo è il risultato di un approccio moderno al concetto di HiFi ispirato alle esigenze dell’audiofilo contemporaneo. L’intero progetto si basa infatti su un’idea molto semplice: controllare i componenti analogici tramite un’interfaccia digitale, schede esterne e altre soluzioni meno pratiche.

L’altra semplice idea che emerge è che il percorso del segnale audio è sempre il più breve possibile per preservare la massima qualità audio. La stessa idea che ha ispirato l’aggiunta dell’uscita cuffie, che permette di creare la catena audio più corta in assoluto, passando dalla testina alle orecchie in soli 4 passaggi. O il preamplificatore di linea in Classe A che consente di collegare il PH-1000 direttamente al tuo amplificatore di potenza.

Il motivo è che più breve è il percorso, migliore è la qualità audio. E il PH-1000 fa proprio questo.

Disponibile in due modelli – PH-1000 (prezzo al dettaglio suggerito di € 9.600,00) e PH-1000 LINE (€ 13.500,00, $ 15,999,00), con il modello LINE con stadio preamplificatore di linea in Classe A – è chiaramente uno stadio phono dedicato a sistemi ad alte prestazioni.

Passando alle specifiche: lo stadio phono dispone di 12 opzioni di carico (da 10Ω a 100KΩ), 14 livelli di guadagno (da 31dB a 74dB) e 7 opzioni per regolare la capacità (da off a 1000pF). Sono presenti 3 ingressi RCA e 2 XLR che possono essere utilizzati anche per prese di carico esterne e un connettore dedicato per l’alimentazione esterna.

Il filtro Rumble può essere attivato / disattivato (è un filtro di ottava da 10Hz / 36dB) e il controllo Stereo / Mono consente 5 diverse impostazioni (Stereo, Stereo 180 °, Mono, Mono 180 °, Mono L). Ultimo ma non meno importante, viene fornito con un telecomando e il livello di uscita delle cuffie può essere impostato su Alto o Basso per adattarsi a un’ampia gamma di cuffie nonostante la loro sensibilità.

Sono disponibili 4 configurazioni di curve di equalizzazione che possono essere regolate manualmente agendo su tre parametri principali (turnover bass, bass shelf e treble cut) utilizzando esclusivamente tecnologia analogica. Ogni curva può anche essere ulteriormente personalizzata utilizzando la funzione proprietaria “Enhanced” che deriva dal progetto Neumann Cutting Lathe e fornisce un’estensione dinamica e ad alta frequenza superiore. Come sempre, il livello di qualità soddisfa i più alti standard durante l’intera produzione: dall’alluminio lavorato con precisione ai componenti e ai circuiti di qualità audio, ogni parte viene sottoposta a severi test QC controllati da computer.

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.