Le Studio Monitor JBL ora Bluetooth

7 Giugno 2022

JBL ha preferito aspettare, debuttare con un prodotto già maturo, e in grado di stupire davvero. Come del resto è stato per L75ms, la Sound Bar del marchio americano in grado di erogare oltre 100 dB di pressione sonora.
Si chiamano 4305P, e sono diffusori amplificati Bluetooth dove la “P” sta per Powered, e sono già destinati a divenire, al loro debutto, un riferimento assoluto, grazie a prestazioni che è riduttivo definire sbalorditive.
L’aspetto tradisce la loro vocazione pro-sumer, ed è il tipico di JBL, con finitura in legno, nera con griglia nera o noce con griglia blu; in entrambe i casi il baffle è nel caratteristico colore celeste. Ed è, per una buona metà, occupato dal tweeter 2410H, a compressione da 2,5 cm in Teonex con tromba a geometria HDI, sviluppata ad-hoc per la omonima serie di diffusori, e che riesce a garantire ampia dispersione, con 90° in orizzontale e 60° in verticale. Il woofer, il JW130P in polpa di cellulosa, è da 13cm con cestello rinforzato e caricato con un doppio condotto bass-reflex che si accorda anteriormente, in modo da semplificare notevolmente l’installazione. Ma la vera novità delle JBL 4305P è l’engine audio, sviluppato ad-hoc per loro e che non solo assicura una connettività multimediale al di sopra di ogni sospetto, ma gestisce in modo intelligente la potenza e l’equalizzazione secondo il contenuto che si sta riproducendo, così da far esprimere ai diffusori sempre il loro meglio. La configurazione è di multi-amplificazione attiva con ovviamente due sezioni finali, da 125W per il woofer e 25W sul tweeter, per un totale di 150W RMS a diffusore, in classe D, e ognuno all’interno del proprio diffusore.


Nello speaker primario il parco connessioni, in quello secondario un solo ingresso “digital-in” in RJ-45 per l’allaccio al diffusore principale; il collegamento in realtà tra i due può avvenire anche in wireless, ma con una limitazione della risoluzione massima accettata dal sistema di 24/96 che altrimenti sarebbe 24/192 se si utilizza il cavo Ethernet.
Numerosi gli ingressi. Per il comparto digitale Bluetooth 5.1, Ethernet o Wi-Fi che supportano Google Cromecast e Air Play 2, USB-B per collegamento come DAC, ottico, con risoluzioni fino a 192 kHz/24 bit e formati AAC/AIF/ALAC/DSD (convertito in PCM)/FLAC/MP3/MP4/WAV/WMA. Come analogico un ingresso mini-jack da 3,5mm, una coppia di bilanciati XLR o jack 6,3mm (sullo stesso connettore) con sensibilità regolabile attraverso deviatore tra -10 e +4 dB. È presente anche una uscita subwoofer su pin RCA con controllo contour 0/-3dB e taglio a 80Hz. Tutta la connettività è ospitata sul pannello posteriore del diffusore master, che può essere indifferentemente il destro o il sinistro, semplicemente spostando un interruttore; è poi presente un ingresso USB-A per software updatee due pulsanti, uno per service, e l’altro per effettuare il pairing.


Dal punto di vista dei controlli, le 4305P sono dotate di un elegante telecomando Bluetooth, compatto e di forma, e dal quale è possibile effettuare qualsiasi operazione. Rispondono anche alla App (iOS/Android) MusicLife dalla quale è possibile controllare volume, ingressi, e alcuni altri parametri come la configurazione di rete, mentre sul pannello frontale del diffusore principale sono sistemate due manopole, una per accensione e volume, l’altra per selezione ingressi, mentre subito sopra di loro, sul bordo di uscita della tromba, i LED che segnalano l’ingresso selezionato in quel momento.
JBL 4305P sono già disponibili in entrambe le colorazioni.

Caratteristiche tecniche
Tipo: Diffusori bass-reflex amplificati con DSP
Woofer: JW130P, 13cm in polpa di cellulosa con cestello pressofuso
Tweeter: 2410P da 2,5cm in Teonex a compressione
Potenza totale: 150W RMS x2 in classe D
Amplificatori: tweeter 25W, Woofer 125W
Risoluzione audio: fino a 24/192 con collegamento cablato tra gli altoparlanti, 24/96 con collegamento wireless tra gli altoparlanti
Risposta in frequenza: 45Hz-25kHz (-6dB)
Frequenza di cross-over: 1.750 Hz
Dispersione: 90° orizzontale/ 60° verticale
Ingressi digitali: Wi-Fi, Bluetooth 5.1, USB-B, ottico Toslink
Ingressi analogici: mini-jack 3,5mm, XLR/Jack 6,3mm
Uscite: 1X subwoofer RCA autosensing, filtro passa alto a 80 Hz
Frequenze di campionamento supportate: 32kHz/44.1kHz/48kHz/88.2kHz/96kHz/176.4kHz/192kHz
Formati supportati: AAC/AIF/ALAC/DSD (convertito in PCM)/FLAC/MP3/MP4/WAV/WMA
Bluetooth: 5.1 SSP/A2DP/AVRCP
Dimensioni (AxLxP): 336x210x223mm
Peso: principale 6,6kg, secondario 6,4 kg
Alimentazione: 100-240 VAC, 50/60Hz
Finiture: noce con griglia blu o nero con griglia nera

Fonte: Audiogamma.it

ISCRIVITI ALLA NOSTRA LISTA

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi contenuti interessanti e aggiornamenti nella tua casella di posta elettronica.

Sei iscrtitto, controlla nella tua casella di posta, hai un messaggio per confermare la tua iscrizione.

Hopps c'è stato un problema

Saremo felici di ascoltare i tuoi commenti

Lascia un commento

 
Magic Sound Hi-Fi
Logo
Contattaci per ogni tuo dubbio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA LISTA

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi contenuti interessanti e aggiornamenti nella tua casella di posta elettronica.

Sei iscrtitto, controlla nella tua casella di posta, hai un messaggio per confermare la tua iscrizione.

Hopps c'è stato un problema

ISCRIVITI ALLA NOSTRA LISTA

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi contenuti interessanti e aggiornamenti nella tua casella di posta elettronica.

Sei iscrtitto, controlla nella tua casella di posta, hai un messaggio per confermare la tua iscrizione.

Hopps c'è stato un problema

Carrello