Nuovo KEF LSX II

23 Marzo 2024

L’LSX II arriva più o meno nella stessa forma dell’LSX, inclusi due altoparlanti stereo compatti contenenti amplificazione e sorgenti di rete e disponibili in una gamma di opzioni di colore. Infatti, acusticamente, driver e cabinet non sono cambiati. Eppure, KEF ha trovato un modo per aggiornare in modo significativo il suo all-in-one più conveniente per giustificarne l’esistenza e offrire ai clienti ancora più di prima.

In primo luogo, mentre l’LSX II riprende gran parte dell’hardware acustico dell’originale – una decisione che KEF afferma di aver preso per risparmiare sui costi (e quindi sul prezzo consigliato) – beneficia del software DSP completamente riprogettato, alcuni dei quali sono presi dall’LS50W di fascia alta II e LS60W. Questo da solo, dice KEF, dà al sistema un aumento delle prestazioni. “A essere onesti, ci ha sorpreso quanto siamo stati in grado di migliorare le cose applicando le nostre ultime tecniche DSP”, ha affermato Jack Oclee-Brown, vicepresidente della tecnologia di KEF.


L’LSX II da 200 watt non sorprende che adotti l‘ultima piattaforma di streaming W2 dell’azienda, che è anche integrata con i suoi fratelli. Gli utenti possono trasmettere in streaming Amazon Music, Qobuz, Tidal, Deezer e le stazioni radio Internet tramite l’app KEF Connect, mentre il supporto per AirPlay 2, Google Chromecast, Roon e Bluetooth completa una suite altamente competitiva di streaming di intelligenze.

È importante sottolineare che KEF ha anche esteso la connettività fisica dell’originale a questa volta fornendo HDMI eARC e USB-C per una connettività più semplice a TV e laptop. Coloro che scelgono di affiancare alla propria TV una coppia di LSX II beneficeranno anche della funzionalità CEC di HDMI, che consente loro di accendere e controllare il volume degli altoparlanti con il telecomando della TV.

Il supporto dei file è completo come ci si potrebbe aspettare, accettando file DSD, MQA e PCM fino a 24 bit/384 kHz (sebbene qualsiasi cosa al di sopra di 24 bit/96 kHz verrà sottocampionato a causa di un confine di trasmissione wireless tra gli altoparlanti sinistro e destro).


L’elaborazione “Room EQ” è integrata per consentire agli utenti di adattare il suono del loro LSX II alla loro stanza e ai loro gusti e offre anche impostazioni del subwoofer se uno (KEF ti indicherebbe senza dubbio il suo KC62 in miniatura) è accoppiato con l’LSX II.

L’estetica accattivante – ancora una volta frutto dell’ingegno del designer industriale Michael Young – è disponibile in cinque finiture: i modelli “Mineral White” e “Lava Red” presentano rispettivamente finiture satinate opache e lucide, mentre “Carbon Black”» e «cobalt blue» sono rivestiti con tessuto Kvadrat. Una speciale finitura “Soundwave by Terence Conran Edition” segna anche una delle ultime collaborazioni dell’iconico designer britannico.

Il KEF LSX II può essere acquistato con accessori di supporto opzionali da KEF: un supporto da pavimento S1, un supporto da scrivania P1 o un supporto da parete B1 (prezzo da definire). La disponibilità è dal 23 giugno

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email per iscriverti alla nostra newsletter.

Saremo felici di ascoltare i tuoi commenti

Lascia un commento

Close Popup

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi.

Cookies Tecnici
Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Save
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings
Magicsound.it
Logo
Apri la chat
Possiamo aiutarti?
Ciao
Possiamo aiutarti?
Carrello