Auralic ALTAIR G2.1 Streamer porta le funzionalità digitali a monte in una soluzione One-Box

Il nuovissimo Altair G2.1 è un DAC streaming che presenta la piattaforma Tesla top di gamma del produttore cinese / americano, completa di doppi orologi Femto, per il miglior hardware di streaming AURALiC
auralic g 21 series

Auralic ha annunciato oggi il nuovo ALTAIR G2.1 Digital Audio Streamer. Parte della linea G2.1, il membro più recente della famiglia di prodotti “livello successivo” di Auralic fornisce molte delle caratteristiche di fascia alta.

Il robusto case che l’ampia gamma di funzionalità si adatta perfettamente a qualsiasi sistema in cui abbiamo inserito la sorgente. La serie G2.1 elimina ulteriormente l’isolamento e il telaio per impieghi gravosi, dal comunicato stampa:

“La struttura fisica di ALTAIR G2.1, come tutti i prodotti G2.1, include Unity Chassis II, un involucro in alluminio silenzioso e invisibile che incapsula un sotto-involucro in rame altamente efficace che protegge l’elettronica interna avanzata dalle interferenze esterne, una massiccia base in alluminio, e un sistema di piè di pagina con sospensione a sei molle, che si traduce in una performance musicale silenziosa, sublime.”

Ovviamente, Auralic non è solo un produttore di hardware. L’azienda audiofila è una delle poche ad affrontare l’enorme ostacolo dello sviluppo diretto di software di streaming. La loro piattaforma Lighting DS gestisce le cose sulla piattaforma Apple e l’Auralic ALTAIR G2.1 può anche essere controllato tramite il preferito dagli audiofili Roon. Come il resto dei prodotti Auralic, la nuova sorgente digitale gestisce tutti i servizi di streaming più recenti, inclusi Qobuz e Tidal, con un bel bonus anche di Spotify Connect.

Oltre a tutta la potenza di elaborazione del DAC (con doppi orologi femto), l’ALTAIR G2.1 è un gioco per sostituire il preamplificatore del sistema:

“Come prodotto della serie G2.1, ALTAIR G2.1 è stato sviluppato con proprietà e caratteristiche che assicurano che le sue prestazioni siano considerate di “livello successivo” e ne consentono l’utilizzo come preamplificatore autonomo. Il controllo del volume analogico integrato, simile a quello del VEGA G2.1 e basato su un design a scala resistiva, fornisce un segnale ultra silenzioso, indipendentemente dall’ingresso. I moduli di uscita Orfeo di classe A consentono un segnale a bassissimo rumore e bassa distorsione nel dominio analogico. Altair G2.1 ospita anche due ingressi completamente analogici separati, bypassando completamente la struttura digitale e mantenendo un segnale analogico puro dall’ingresso all’uscita. Il primo è un ingresso analogico a livello di linea, inclusa la funzionalità di bypass home theater, e il secondo è uno stadio phono a magnete mobile progettato internamente per una connessione elegante, diretta e silenziosa a un giradischi.”

Il team di Auralic ha installato uno stadio phono per l’avvio – un’altra connessione interessante per contribuire a rendere G2.1 ALTAIR un’opzione praticabile per due soluzioni box – basta aggiungere un amplificatore.

L’Auralic ALTAIR G2.1 arriverà sul mercato da maggio. Il prezzo al dettaglio sarà di $ 5489 per gli Stati Uniti.

Maggiori informazioni: Streamer audio digitale Auralic ALTAIR G2.1

Saremo felici di ascoltare n tuo commento

Lascia un commento

Magic Sound Hi-Fi
Logo
Nuovo Account
Reset Password
Shopping cart