Recensione Pro-Ject Xtension 10 Evolution Super Pack

Pro-Ject Xtension 10 Evolution Super Pack - Mogano

Il giradischi di pro-ject audio super accessoriato!

 

Pro-ject è il più importante produttore di giradischi al mondo. Quasi sempre quando pensiamo al brand austriaco ci vengono subito in mente giradischi di fascia medio bassa che hanno conquistato il mercato ( o forse lo hanno rivitalizzato?) quali il Debut o i mid class RPM famosi per la loro forma ovale.

Meno frequentemente si tiene in considerazione Pro-ject su prodotti di gamma alta e medio alta, questo avviene per un effetto psicologico che tende a far pensare all’ audiofilo medio che un produttore di prodotti da €300 non possa essere in grado di realizzare macchine di alta gamma con tecnologie e costruzioni adeguate al giustificarne il costo.

Ecco.. il Pro-Ject Xtension 10 Evolution Super Pack è il classico esempio di quanto possa essere sbagliato questo ragionamento!

Costruzione:

Il Pro-Ject Xtension 10 Evolution Super Pack costa circa 4000euro ha una costruzione imponente, un piatto piatto con struttura a sandwich in acciaio/vinile, un perno con cuscinetto a sfera, un braccio proprietario in carbonio, un motore in DC con controllo della velocita, Sistema di sospensione magnetica del sub-chassis in CORIAN che isola piatto e braccio, Piedini magnetici ad altezza regolabile, ma sopratutto è equipaggiato con una testina Ortofon Cadenza Black. Il cavo è in dotazione.

Una delle cose più lodevoli è che il giradischi si monta in 20 minuti in quanto la testina è pre-montata e allineata!

Quanti prodotti sono in grado di offrire le stesse caratteristiche costruttive a questo costo?.,… nessuno? .. si nessuno!

Considerando il valore della sola testina che e’ di circa 2200 euro stiamo parlando che la “restante Base” ci costerebbe meno di 2000 euro…

 

Design:

L’estetica del Pro-Ject Xtension 10 Evolution Super Pack  è imponente e impeccabile. nelle finiture in lego le venature impreziosiscono il telaio. Lo stile e’ tendente al classico giradischi anni 80, ad alcuni piacerà da impazzire, altri preferiranno design più moderni e articolati! (ma per questi Pro-Ject ha gli RPM)

Il Suono:

Il Pro-Ject Xtension 10 Evolution Super Pack necessita di almeno 100 ore per raggiungere un rodaggio soddisfacente. Una vota terminato si materializzerà la magia sonica che questo meraviglioso giradischi e’ in grado di riprodurre. La timbrica (del sistema piatto-braccio-testina) non e’ morbidissima (tipo Grado) ma un misto di dolcezza tendente al chiaro.. ovviamente in questo influisce anche il pre phono.. ma avendolo provato sia con Lehmann Audio che Graham Slee di alto livello la sensazione rimane. Le voci e i Fiati sono chiari reali palpabili mai stancanti o artificiosi,e le sibilanti mai “soffiate” ..  La gamma Bassa e’ solida e articolata,  la dinamica delle percussioni presente e potente, senza mai essere invasiva.

Una nota di merito va alle capacita di tracciare del Braccio-testina. lo stilo della Cadenza “naviga” impeccabilmente il solco limando anche imperfezioni di vinili vecchi che risultano ben evidenti con testine piu’ economiche.

Gli strumenti sono posizionati nello spazio in modo egregio e sinceramente non mi fanno rimpiangere il gyrodec. Utilizzando diffusori particolarmente “dotati” su questo parametro (Cabasse, Quad, Magneplanar…) L’evento si materializza perfettamente di fronte a noi, per larghezza ma sopratutto in altezza e profondità.

 

 

Recensione Pro-Ject Xtension 10 Evolution Super Pack
Conclusioni
A mio giudizio si tratta di un “piccolo” (insomma 25kg) capolavoro, rafforzato dal prezzo super competitivo al quale viene offerto con una testina di lvello assoluto che molto probabilmente non avremmo acquistato al prezzo pieno per limitare il budget investito!
Pro
Prezzo
Costrizione imponente!
Testina Ortofon Cadenza Black pre-montata
Facile da montare e tarare
Contro
Non ne vedo
4.7
Punteggio

2 pensieri su “Recensione Pro-Ject Xtension 10 Evolution Super Pack

  1. Enrico dice:

    Ho da un mese questo piatto, e ne sono davvero soddisfatto (il pre phono e’ un Audio Analogue AAphono). L’unica cosa inesatta nella recensione riguarda il cavo, che non è saldato al piatto ma connesso con un terminale a Pin.
    Enrico

    • Gianmarco Babusci dice:

      a dire il vero ho visto il cavo attaccato e non il connettore e ho dato per scontato fosse stato saldato.. il piatto era troppo pesante per essere girato.. non ce la facevo proprio 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il traffico. In qualsiasi momento puoi cambiare o revocare il tuo consenso direttamente dalla pagina
Cookie Policy
Impostazioni Cookie
Accetta i Cookies
Questo sito web utilizza i cookie utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il traffico. In qualsiasi momento puoi cambiare o revocare il tuo consenso direttamente dalla pagina
Cookie Policy
Impostazioni Cookie
Accetta i Cookies