Migliori Preamplificatori fino a 2000 euro

I preamplificatori hi fi  fino a 2000 euro rappresentano una fascia di prezzo interessante per chi vuole  ottenere un certo livello qualitativo di audio.

Il preamplificatore Hi-fi, ideato per essere utilizzato nel vostro impianto stereo o multicanale ad alta fedeltà, è un componente importantissimo all’interno della catena Hi-fi.

Un impianto composto da un preamplificatore audio e uno o più finali di potenza ha un costo, in linea generale, più elevato rispetto ad un amplificatore integrato che, appunto, integri in uno stesso chassis sia la sezione preamplificatrice che quella di potenza.
E’ necessario che il preamplificatore offra alte prestazioni, in modo tale da non manipolare in maniera eccessiva il segnale originario che riceve da una sorgente digitale o analogica, e far sì che lo stesso possa essere riprodotto dall’amplificatore finale e dai diffusori.

In questa lista abbiamo inserito tutti migliori amplificatori hi fi  fino a 2000 euro circa. 

Tocca a te dare il tuo voto per portare in cima il tuo favorito, o per trascinarlo nel baratro. 

  • Clicca sulla freccia che indica verso l’alto per aggiungere un voto
  • Clicca sulla freccia che indica verso il basso per sottrarre un voto

1. Musical Fidelity M6s DAC

Convertitore/Preamplificatore digitale/analogico 32bit/768KHz. Riproduzione di file DSD 64/128. Upsampling e reclocking del segnale d’ingresso digitale a 32/768KHz. Convertitori DAC ES9028 Pro Sabre. 7 ingressi digitali: 3 coassiali, 3 ottici e 1 micro-B USB. Uscita fissa e variabile sia RCA che XLR con manopola del volume sul frontale. Uscita cuffia con stadio di pilotaggio di qualità dedicato. Telecomando in dotazione.

2. Opera Consonance R50MKII

Il Consonance R50MKII è un preamplificatore di linea da 20dB, basato su un circuito SRPP upgradato e privo di controreazione.

I condensatori utilizzati per l’accoppiamento del segnale sono i pregiati AuriCap. Tutte le connessioni sono realizzate punto a punto, utilizzando rame purissimo. La scheda madre funge da supporto per le valvole e per tutti gli altri componenti, mentre le connessioni punto a punto sono realizzate con fili e “montaggio in aria” al di sotto del circuito della scheda stessa.

La sezione di alimentazione è altrettanto esclusiva e curata: il trasformatore principale, di tipo EI, è completamente schermato dal circuito principale. La corrente in ingresso viene opportunamente filtrata da un sovradimensionato condensatore metallico in polipropilene della Solen MKP. Le sue caratteristiche di filtraggio sono estremamente uniformi per una purezza del suono elevatissima.

3. Pro-Ject Pre Box RS2 Digital

Preamplificatore/Convertitore high-end. Circuitazione Dual Mono bilanciata. Componentistica selezionata. Doppi convertitori D/A 32bit/768KHz ESS9038Q2M. DSD512 (su USB) Potenziometro Alps. 7 ingressi digitali: USB-B, AES/EBU, ottici e coassiali, I2S + Master Clock via HDMI. 2 Ingressi e 2 uscite analogiche, RCA e XLR. Uscita cuffia dedicata. Stadio d’uscita selezionabile tra stato solido o valvole. Display LCD. Telecomando in alluminio. Chassis completamente in alluminio di alta qualità e spessore. Consumo in standby minore di 0,5Watt. Dimensioni (LxAxP): 206x78x200mm.

4. QUAD ELITE CDX

Quad Elite CDX combina un lettore CD, un DAC e un preamplificatore in un'unica unità. Costruito attorno allo stesso DAC Crystal 24bit / 192kHz che si trova nell'ammiraglia Platinum DMP di Quad e integrando un ingresso USB asincrono di fascia alta, il lettore CD offre un mezzo flessibile per godersi la musica. Gli utenti possono ora eseguire lo streaming di file audio a 24 bit / 192 kHz direttamente da PC o Mac utilizzando il pluripremiato circuito di conversione da digitale ad analogico di Quad. Mantiene anche 3 x ingressi ottici e 2 x coassiali con uscite a volume variabile.

5. Rotel RC-1572

Sotto le linee pulite e il piacevole aspetto dell’RC-1572 si nasconde una tecnologia altamente sofisticata. La stessa importanza è stata data sia alle sorgenti analogiche sia a quelle digitali, poiché l’utente di oggi spesso utilizza diverse sorgenti digitali, ma ama anche formati tradizionali come gli LP in vinile. Un grande trasformatore toroidale e l’alimentazione elettrica regolata forniscono corrente e tensione stabili a tutti gli stadi in condizioni dinamiche. Gli eccellenti componenti dei circuiti sono stati selezionati solo dopo approfondite valutazioni di ascolto. Si è provveduto a un accurato indirizzamento di tutti i segnali di basso livello per ottenere uno straordinario rapporto segnale/rumore. Il risultato è una dinamica musicale fluida, con straordinari livelli di dettaglio e scala.

6. Rotel RC-1590

l preamplificatore stereo RC-1590 è stato progettato per le massime prestazioni audio e fornisce all’utente un livello incredibile di controllo e flessibilità. L’alimentazione di potenza ad alte prestazioni è costituita da due trasformatori toroidali realizzati da Rotel per la massima efficienza e bassi campi magnetici, in grado di fornire un isolamento a basso rumore tra i segnali analogici e digitali. I trasformatori sono parte di un sistema di alimentazione di qualità comprendente circuiti di regolazione analogici e digitali con condensatori slit-foil personalizzati. I condensatori slit-foil hanno tempi molto rapidi di carica/scarica e basse perdite di segnale per garantire una riproduzione ottimale dei bassi.

7. Cyrus PRE2 DAC

Cyrus PRE2 DAC è un preamplificatore High End con DAC, il primo passo di Cyrus nel mondo dei “pre”. L’effetto dell’utilizzo del “pre” in un sistema audio è sorprendente per chi ha utilizzato solamente amplificatori integrati. L’esperienza è più pulita, più potente ed incredibilmente coinvolgente. Grazie ad un impianto HiFi con preamplificatore e amplificatore finale di potenza sarà possibile riscoprire la propria collezione musicale (dal vinile allo streaming) con una prospettiva completamente nuova , godendo di un livello di performance decisamente superiore.

Il passaggio al binomio preamplificatore + amplificatore di potenza separato offre un altro livello di raffinatezza agli appassionati che desiderano aggiornare da un amplificatore integrato ed a coloro che cercano di costruire un sistema di riferimento. Una configurazione a due chassis distinti consente agli amplificatori di pre e di potenza di essere alimentati da alimentatori separati, il che genera un segnale più pulito poiché gli effetti induttivi delle grandi correnti nell’amplificatore di potenza sono isolati dai componenti sensibili del preamplificatore.

8. Denon HEOS SUPER LINK

Sistema audio multi-zona per tutta la casa in un singolo chassis.

Progettato specificatamente per i professionisti della custom integration – e seguendo il successo del HEOS Link – il Denon HEOS Super Link fornisce una copertura per tutte e quattro le zone HEOS in un unico chassis 1U (altezza 1.75″). Grazie alla compatibilità con i più dffusi sistemi di controllo esterno di terze parti, inclusi Control4, Crestron, RTI, URC ed ELAN, HEOS Super Link è personalizzabile all’interno della stagrande maggioranza di sistemi professionali home audio.

Ogni zona dispone di una coppia di uscite preamplificate stereo, e può essere configurata per uscita stereo o mixed mono. Il sistema di switching matriciale dispone inoltre di 2 ingressi ottici digitali, 2 ingressi coassiali digitali e 4 ingressi stereo analogici, ognuno dei quali può essere assegnato a qualsiasi zona, ed ogni zona ha una porta USB dedicata per la connessione di una memoria USB esterna.

Equipaggiato per gestire virtualmente qualsiasi combinazione di diffusori, HEOS Super Link dispone DSP con filtri passa alto/passa basso – impostate qualsiasi uscita su modalità full range, subwoofer o satelliti, con crossover regolabile.

Sono presenti due porte LAN Ethernet RJ-45 per il collegamento alla rete e la condivisione della conessione ad internet con altri dispositivi. Inoltre HEOS Super Link è comaptibile con sistemi di controllo di terze parti.

HEOS Super Link viene fornito con piedini rimovibili e staffe da rack, permettendo il posizionamento sia in rack che in appoggio.

Una volta eseguita l’installazione ed i collegamenti, HEOS Super Link è configurabile in modo semplice e veloce con la nostra app HEOS (iOS e Android e Kindle Fire).

9. Graham Slee Majestic

l Majestic pre DAC ha un line-out analogico sbilanciato fisso adatto per il collegamento a un preamplificatore, un amplificatore integrato o uno qualsiasi dei nostri amplificatori analogici per cuffie. E su richiesta questo output può essere posizionato dopo il controllo del volume rendendolo variabile.

Ha uscite principali bilanciate stereo che possono alimentare qualsiasi amplificatore di potenza bilanciato o meno. Utilizzando spine jack TRS compatte, è possibile realizzare cavi adatti all’amplificatore con una scelta di lunghezze. Guarda le nostre gamme di cavi CuSat50, Lautus e Libran e scegli TRS per il connettore terminale sorgente.

Graham Slee ha scelto l’isocrono adattivo per USB perché è sensibile al tempo e, soprattutto, la musica è sensibile al tempo. Asincrono semplicemente non è sensibile al tempo e i tentativi di dati introducono problemi e persino la riproduzione stop-start che rovina il tuo interesse musicale. 48 kHz, la frequenza di campionamento del nastro audio digitale professionale (DAT) originale, potrebbe essere classificata come “old hat”, ma risoluzioni più elevate subiscono un rumore di elaborazione che non vedrai dichiarato nelle specifiche. Il ricampionamento o il ricampionamento a 96 kHz sono solo pieni di bit vuoti, quindi non c’è nulla di aggiunto alla musica a parte artefatti digitali che potrebbero farla sembrare diversa. Potrebbe sembrare buono sulla carta, ma senti con le tue orecchie, non con i tuoi occhi!

Liberi dalla durezza

Ciò che distingue davvero il Majestic da simili pre-DAC è la mancanza di durezza nel suo suono.

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.